Scadenza 28 febbraio 2019

Si comunica che lo scorso 11/01 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con propria Circolare 2/2019, ha chiarito la portata applicativa dell’Art. 1 commi dal 125 al 129 della Legge 124 del 4 Agosto 2017 che interessa non solo le imprese ma anche il mondo associativo tutto (sportivo e non sportivo).

In particolare viene confermato, per le imprese (SSDRL o Imprese sociali per esempio) e gli enti senza finalità di lucro, l’obbligo di pubblicazione, entro il 28 febbraio 2019, dell’ammontare ricevuto da parte della Pubblica Amministrazione, o Enti  assimilati secondo quanto previsto dall’art. 2-bis del D.lgs 33/2013, di

  1. sovvenzioni
  2. contributi
  3. incarichi retribuiti
  4. vantaggi economici di qualunque genere

La soglia oltre il quale scatta l’obbligo di pubblicità è di Euro 10.000,00= in riferimento a quanto ricevuto nell’anno solare 2018.

Quindi chi abbia ottenuto da Enti Pubblici, o ad essi assimilati, somme pari o superiori a 10.000,00 euro dal 1 Gennaio al 31 Dicembre 2018 ricade nell'applicazione della norma citata dovendo provvedere alla pubblicazione sui propri canali internet (sito web o pagina facebook in mancanza del primo) della nota integrativa, nel caso di imprese, o di alcune informazioni in forma schematica nel caso di sodalizio associativo.

Il tutto come da Circolare 2/2019 esplicativa che si allega.

Ultimi download dell'area riservata

Facebook

Login

Remember Me


In caso di problemi con gli account siete pregati di inviare una mail a
accfiscocsen@gmail.com
per ricevere assistenza.

Prossimi Eventi

No events

Intervista al Presidente CSEN Francesco Proietti

Francesco Proietti

D: Presidente Proietti, in merito all'incontro tenutosi il 31 gennaio scorso nell'Aula Magna dell’Acqua Acetosa nel corso del quale i Sottosegretari Giancarlo Giorgetti, Simone Valente hanno presentato la nuova riforma del sistema sportivo italiano, alla quale Lei è stato presente in qualità di Presidente del CSEN. Ci può brevemente raccontare cosa è stato detto al fine di farci comprendere la reale portata di tale riforma?

Consulenti

Avv. P. Rendina

Avv. P. Rendina

Foro di Torino
e-mail
Dott.ssa K. Arrighi

Dott.ssa K. Arrighi

Consulente del lavoro
e-mail
Dott. F. De Nardo

Dott. F. De Nardo

Membro Dir. Nazionale C.S.E.N.
e-mail
Avv. S. Longhi

Avv. S. Longhi

Avvocato Giuslavorista
e-mail
Antonello Calabrese

A. Calabrese

Esperto di privacy e GDPR
e-mail
Gaia Tagliabue

Dott.ssa G. Tagliabue


Leonardo Zappanico

Dott. L. Zappanico

Commecialista
e-mail
Sergio Cassisi

Dott. S. Cassisi

Commecialista
e-mail